Assistenza Caldaie Roma 333.8004668 - NEWS, attualità, innovazione, risparmio energetico, evoluzione delle tecnologie per il riscaldamento domestico


Vai ai contenuti

Menu principale:


news



NEWS

  • Attualità
  • Innovazione
  • Risparmio energetico
  • Evoluzione delle tecnologie per il riscaldamento domestico

Logo VaillantVAILLANT IN UNA PIETRA SCOPRE L'ACQUA CALDA


La pietra che bolle, la zeolite, entra nella caldaia a risparmio energetico «anni luce avanti», sostiene Gherardo Magri, amministratore delegato di Vaillant group Italia che per primo ha sperimentato in un sistema di riscaldamento questa pietra che a contatto con l'acqua raggiunge gli 80 gradi. Con un limite, però, che è quello di aver bisogno di case anni luce avanti perché è su abitazioni costruite in classe energetica molto alta che rende al massimo delle aspettative. Che sono un «rendimento fino al 135% superiore alle caldaie che sfruttano la semplice tecnica a condensazione», spiega Magri, un «abbattimento del consumo di gas superiore al 50%» e soprattutto un calo delle emissioni di CO2 altissimo. Prendendo una città come Milano la sola sostituzione con caldaie a condensazione, quindi senza andare a scomodare la zeolite, «permetterebbe di risparmiare 150mila tonnellate all'anno di anidride carbonica, equivalenti a 500mila automobili in meno che ogni giorno girano nelle nostre città, oppure a 103 giorni senza auto», continua Magri. In bolletta il risultato può arrivare fino al 60% di risparmio... ( leggi tutto )
Di Cristina Casadei - Il Sole 24 Ore

ZEOLITE: LA PIETRA CHE PRODUCE CALORE GRATIS

La zeolite è uno strano materiale. Basta spruzzarci sopra un po' d'acqua e immediatamente comincia a emanare calore. Arriva fino a 80 gradi, per poi asciugarsi e tornare rapidamente allo stato di partenza, pronta a surriscaldarsi di nuovo. Non per niente il suo nome significa "pietra che bolle". Si comporta così per il modo in cui è fatta, perché ha al proprio interno minuscole cavità  che intrappolano le particelle d'acqua e, frenandole, fanno sì che l'energia che le molecole possiedono si trasformi in calore. A scoprire questa singolare pietra, perché di una pietra di tratta, fu uno svedese, il mineralogista Axel Fredrik Cronstedt che alla metà del 1700 tra le altre cose scoprì il nichel... ( leggi tutto )
di Paolo Magliocco - Il Sole 24 Ore

COME RISPARMIARE SUL RISCALDAMENTO DI CASA

Con l'arrivo del freddo si accendono i riscaldamenti e torna a far sentire il suo peso sul portafoglio la bolletta del gas. Se da un lato il prezzo dell'energia aumenta, trainato dal caro-greggio, dall'altro è possibile ridurre il consumo (e la bolletta) adottando comportamenti più razionali. Il riscaldamento è una delle principali spese di gestione di una casa. Si stima che ogni famiglia spenda ogni anno circa 1.300-1.500 euro sulla bolletta del gas per il riscaldamento. A questo si aggiunge il costo della caldaia e della manutenzione. E' quindi opportuno utilizzare con moderazione il riscaldamento in casa. Ecco una lista di consigli pratici per ridurre la spesa del riscaldamento. ( leggi tutto)
da www.libertadiscelta.com









Torna ai contenuti | Torna al menu